La febbre della gioventù

Un evento al quale non potevo mancare!
Dopo la serata organizzata a Roma, riflettori puntati su Milano per scoprire la meglio gioventù della gastronomia italiana: 26 giovani chef stellati e creativi, pizzaioli gourmet, pastry chef e artigiani d’eccellenza hanno dato vita a un’autentica festa gourmet accompagnati da dj e mixologist.
Chef emergenti ma anche qualche volto noto, tutti con lo stesso obiettivo: far conoscere la propria cucina.
Fra gli ospiti tanti amanti della buona cucina, appassionati gourmet, giornalisti, food blogger, fotografi e personaggi dello spettacolo che hanno gustato e scoperto piatti molto interessanti ed innovativi.

26 ricette gourmet, 26 giovani protagonisti

Hanno partecipato con entusiasmo a questa serata 26 giovani cuochi under 35, che hanno dimostrato di essere freschi ed originali. Ognuno ha raccontato attraverso la sua ricetta la propria esperienza, ricordando la gavetta fatta in Italia e all’estero senza soffermarsi troppo sullo chef o la moda del momento, ma mettendo nel piatto ciò che hanno imparato. Molti di loro hanno lavorato con chef 3 stelle Michelin, ma hanno saputo apprendere anche dalle signore e dalla loro cucina casereccia.

Andiamo a conoscere i protagonisti de La Meglio Gioventù

Cuochi

  • Federico Beretta Feel (CO)
  • Francesco Brutto Undicesimo Vineria (TV)
  • Alberto Buratti Koinè (MI)
  • Antonio Cera Forno Sammarco (FG)
  • Luca Catalfamo Casa Ramen (MI)
  • Federico Comi Spazio Gallura (MI)
  • Roberto Conti Trussardi alla Scala (MI)
  • Federico D’Amato Caffè Arti e Mestieri (RE)
  • Matteo Ferrario Terrazza Triennale (MI)
  • Edoardo Fumagalli Locanda del Notaio (CO)
  • Roberta Lamberti La polpetteria (MI)
  • Andrea Larossa Larossa Ristorante (CN)
  • Andrea Leali Casa Leali (BS)
  • Antonio Lebano Terrazza Gallia (MI)
  • Filippo Mariani 28 posti (MI)
  • Guglielmo Paolucci Gong (MI)
  • Davide Puleio Alchimia (MI)
  • Iwai Takeshi Ada e Augusto (MI)

Pizzaioli

  • Ciro Oliva Pizzeria Concettina ai Tre Santi (NA)
  • Luca Pezzetta (RM)

Pasticceri

  • Beppe Allegretta Unico Milano (MI)
  • Giulia Cerboneschi Creazioni (BS)
  • Giorgia Di Bono Pâtisserie des Rêves (MI)
  • Chiara Pavan Venissa (VE)
  • Mario Peqini Piazza Duomo (CN)
  • Elisa Sommariva Savini Ristorante (MI)

Mixologist

  • Franco Tucci Atomic (MI)
  • Valeria Margherita Mosca Wood*ing Bar Desio (MB)

Una serata all’insegna della cucina italiana contemporanea che miscela lo streetfood ai piatti gourmet e poi ancora alterna ricette tipicamente italiane a piatti extra-europei.
In più, è da sottolineare che questi giovani cuochi hanno aderito alla festa a sostegno della Fondazione Bertini Onlus in favore di Job Stations, progetto di inclusione sociale di persone affette da disagio mentale al quale verrà devoluto il ricavato dell’intera serata. Questo è stato un ottimo motivo per partecipare! 🙂

By | 2018-06-12T12:54:52+02:00 Giugno 12th, 2018|Eventi Food, Senza categoria|0 Commenti

Scrivi un commento

Pin It on Pinterest

Share This