Una ricetta semplice, ma ricca di gusto!

Oggi ti propongo una ricetta semplicissima: prepariamo insieme il filetto di Fassona Piemontese in crosta di pistacchi di Bronte con pomodoro camone di Sardegna confit e cipolla di Tropea caramellata.
La cosa più importante è la scelta della carne, dev’essere di alta qualità per ottenere un ottimo risultato. Come carne ho scelto il filetto di Fassona Piemontese che trovo delizioso, per i pistacchi ho optato per quelli di Bronte, come pomodoro uno dei miei preferiti, il camone di Sardegna che nella versione confit esprime tutto il suo carattere e, per finire in bellezza, la cipolla di Tropea caramellata.

Ingredienti per due persone

  • Filetto di Fassona Piemontese (1 o 2 fette a testa a seconda della fame 😀 )
  • 400 gr di pomodoro camone di Sardegna
  • 300 gr di fagiolini gialli
  • 2 cipolle di Tropea
  • 2 cucchiai di pistacchi di Bronte
  • sale q.b.
  • olio EVO q.b.
  • zucchero e zucchero di canna q.b.

Preparazione

L’ideale è preparare prima di tutto i pomodori confit, perché ci impiegano un paio d’ore ad esser pronti. Tagliali a metà e disponili con il taglio verso l’alto su una teglia coperta da carta da forno, condiscili con le spezie che preferisci, puoi usare l’origano e il timo, per esempio. Aggiungi un pizzico di zucchero su ognuno e un filo d’olio EVO e poi inforna a 140° per circa 2 ore nel forno preriscaldato, fino a quando l’acqua di vegetazione non sarà evaporata e questi non risulteranno leggermente abbrustoliti, ma non secchi.
Mentre cucinano i pomodori, dedicati alle cipolle di Tropea caramellate, perché ci mettono circa un’ora. Se non le hai mai fatte, ti spiego velocemente come le preparo io! 🙂


Oltre alle cipolle ti servono: zucchero bianco, zucchero di canna e acqua. Faccio fatica a darti delle quantità precise per fare due cipolle caramellate, perché vado sempre ad occhio, calcola che per 1 kg di cipolle di solito si utilizzano 70 gr di zucchero, 70 gr di zucchero di canna e 250 gr d’acqua. Pulisci le cipolle e tagliale a rondelle non troppo fini. Ora versa le cipolle, gli zuccheri e l’acqua in un tegame, mescola bene e fai cuocere a fuoco moderato per circa un’ora, mescolando di tanto in tanto.
Ora passiamo al resto della ricetta! Per cominciare metti a bollire in acqua salata i fagiolini gialli, ti serviranno per creare la salsina che terrà i pistacchi sulla carne. Contemporaneamente trita e tosta i pistacchi di Bronte, una volta pronti lasciali raffreddare. Nel frattempo fai rosolare i filetti di Fassona Piemontese circa tre minuti per lato in una padella antiaderente con un filo d’olio EVO. Una volta pronti i fagiolini frullali insieme ad un filo d’olio e ad un pizzico di sale utilizzando un frullatore ad immersione, finché non ottieni un’emulsione compatta e senza grumi.
A questo punto aggiungi il sale alla carne, spennella la superficie con la crema di fagiolini e passa i filetti nella granella di pistacchi di Bronte.

Non ti resta che impiattare come più ti piace e gustare questa delizia!

Ti aspetto alla prossima ricetta, buon appetito! 😉

By | 2019-05-20T13:41:32+00:00 maggio 20th, 2019|Ricette&Co., Senza categoria|0 Commenti

Scrivi un commento

Pin It on Pinterest

Share This